IL GRUPPO INTERCOMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE ERBA-LAGHI

FONDATO NEL 2005

Il Gruppo Intercomunale Protezione Civile Erba-Laghi è stato fondato nel 2005 e ad oggi raggruppa otto comuni (Erba, Eupilio, Caslino d’Erba, Castelmarte, Longone al Segrino, Ponte Lambro, Proserpio, Pusiano).

COMPOSIZIONE DEL GRUPPO

Il gruppo è composto da cittadini dai 18 anni in poi che, con puro spirito di volontariato e senso civico, in un tempo “liberato” dalle proprie attività lavorative, di studio e di svago, sono al servizio delle attività di Protezione civile nel proprio territorio e anche oltre, in casi di calamità nazionale.

LA SEDE

Il C.P.E. nasce come punto logistico ed organizzativo per le attività di Protezione Civile delle provincie di Como e Lecco, in quanto in posizione strategica alla base del Triangolo Lariano. In caso di emergenza,  la sede è organizzata ed attrezzata per divenire il punto di raccordo e partenza della Colonna mobile (insieme di uomini, attrezzature e procedure operative).

LE ATTIVITA’ DEI VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE

La Protezione Civile ha fra le sue risorse fondamentali il volontariato, formato da cittadini che dedicano parte del loro tempo e capacità, in forma gratuita e solidaristica, a tutte le iniziative finalizzate alla tutela della collettività minacciata da eventi calamitosi.
La Direzione di Protezione Civile, ha costituito una sezione di volontariato organizzata e coordinata. Coloro che ne fanno parte provengono da associazioni iscritte al Registro Regionale del Volontariato di Protezione Civile. Questi operatori sono in possesso di competenze specifiche; la Direzione provvede a formare, aggiornare e ad addestrare ognuno di loro.

IL VOLONTARIO E’ TENUTO A:

PREVEDERE

Significa essere attenti a quel che ci succede attorno: a volte vuol dire semplicemente osservare, in altri casi invece studiare accuratamente. Il risultato deve essere sempre quello di determinare le cause delle possibili calamità. Per fare questo è necessario identificare i rischi del territorio.

PREVENIRE

Le attività di prevenzione sono mirate ad evitare che l’evento calamitoso evolva in emergenza.
Una buona azione in questo senso permette una miglior gestione volta al contenimento dei danni provocati dall’evento.

SOCCORRERE

In situazioni di criticità il volontario, ricordandosi di essere parte di un sistema organizzato, mette a disposizione degli organi competenti la professionalità ed il bagaglio di conoscenze acquisiti durante le fasi di addestramento e durante le esercitazioni effettuate.
Nelle emergenze non servono eroi, ma persone umili che lavorano con serietà e preparazione per lo stesso obiettivo.

SUPERARE L'EMERGENZA

E’ il momento in cui il volontario, con tutti gli strumenti a sua disposizione, si adopera per ripristinare la normalità.

COME DIVENTARE VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE

Per diventare volontari del Gruppo Intercomunale di Protezione Civile Erba-Laghi bisogna aver compiuto il diciottesimo anno di età ed aver voglia di dedicare il proprio tempo agli altri ed all’attività del Gruppo.

Inoltre, in base alla vigente normativa nazionale, è necessario frequentare un corso base che fornisce le linee guida del Sistema di Protezione Civile Nazionale. Per superarlo è necessaria la frequenza continuativa e sostenere una prova teorica e pratica.

Per richiedere di far parte del Gruppo Intercomunale di Protezione Civile Erba-Laghi è necessario prendere visione del regolamento e compilare il modulo qui scaricabile e consegnarlo all’Ufficio di Protezione Civile presso il Comune di Erba.

CONTATTI

Telefono: 031 5490745 

Email:info@protezionecivileerbalaghi.it

Coordinatore del gruppo:

Ciceri Stefano – 338 53 47 275

Vice-coordinatore del gruppo:

Fumagalli Alessandro – 348 49 60 935

Responsabile dei servizi: 

Pagnini Daniele-342 02 22 293

Capo Squadra Reperibile: 

349 76 06 046